Catasto Online - F.A.Q.

Facile, veloce e online

Servizi

Non hai trovato le tue risposte?

Richiedi maggiore supporto, compila il form di contatto e ti risponderemo al più presto.


Domande Frequenti:

Planimetrie catastali

La Planimetria Catastale può essere richiesta unicamente dal proprietario dell’immobile o da un’ altra persona avente delega con copia della carta di identità.

La Planimetria Catastale può essere richiesta fisicamente negli uffici provinciali o delegando un professionista al ritiro telematico, come in questo caso in catastonline.it

Se la richiesta viene fatta dal proprietario dell’ immobile direttamente all’ AdE, non dovrà sostenere nessun costo o onere e il rilascio è immediato

In caso in cui si avvalga di un professionista delegato al ritiro telematico sosterrà solamente i costi del onere professionale, per le tempistiche di evasione una volta effettuate i dovuti accertamenti, fornita la delega e il pagamento le tempistiche di rilascio telematiche sono di 15 minuti massimo, salvo rallentamenti sul sistema dell’ AdE, per maggiori informazioni visitate la sezione “contattaci”.

No. All’interno della planimetria catastale non sono riportati i metri quadrati totali o parziali.

Questo dato si trova nella visura catastale ma solo per unità non residenziali come negozi, box etc. Per le abitazioni si può calcolare dalla planimetria.

Basta disporre dei dati catastali, quali foglio, particella ed eventuale subalterno.

In assenza di questi dati è possibile reperirli effettuando una visura catastale per nominativo. 

Può accadere che nel processo di meccanizzazione dell’ impianto catastale alcune planimetrie non sono state “rasterizzate” nel sistema informatico, pertanto bisogna procedere con delle ricerche negli uffici provinciali accedendo agli archivi cartacei.

La delega alla richiesta di una planimetria catastale è obbligatoria in quanto la planimetria catastale è tutelata dalla legge sulla privacy.

Visure Catastali

Le visure catastali vengono rilasciate dalle agenzie territoriali. Si possono richiedere presso gli sportelli catastali decentrati oppure collegandosi ai servizi telematici dell’Agenzia delle Entrate (Sister).

Molto più semplicemente, ci si può rivolgere a siti specializzati nella fornitura di visure e  come Catastonline.it 

Se la richiesta viene fatta dal proprietario dell’ immobile direttamente all’ AdE, non dovrà sostenere nessun costo o onere e il rilascio è immediato

In caso in cui si avvalga di un professionista delegato al ritiro telematico sosterrà solamente i costi del onere professionale, per le tempistiche di evasione una volta effettuate i dovuti accertamenti, fornita la delega e il pagamento le tempistiche di rilascio telematiche sono di 15 minuti massimo, salvo rallentamenti sul sistema dell’ AdE, per maggiori informazioni visitate la sezione “contattaci”.

No. All’interno della planimetria catastale non sono riportati i metri quadrati totali o parziali.

Questo dato si trova nella visura catastale ma solo per unità non residenziali come negozi, box etc. Per le abitazioni si può calcolare dalla planimetria.

Basta disporre dei dati catastali, quali foglio, particella ed eventuale subalterno.

In assenza di questi dati è possibile reperirli effettuando una visura catastale per nominativo. 

Può accadere che nel processo di meccanizzazione dell’ impianto catastale alcune planimetrie non sono state “rasterizzate” nel sistema informatico, pertanto bisogna procedere con delle ricerche negli uffici provinciali accedendo agli archivi cartacei.

Nella dichiarazione dei redditi , bisogna avere una visura aggiornata, cioè all’ attualità.

Nessun problema, i nostri tecnici verificheranno in via preventiva se i dati catastali sono giusti e l’immobile risulta censito.

Non ti preoccupare, molto probabilmente non è stata effettuata la voltura catastale. Basta compilare la domanda di voltura e allegare l’atto di proprietà per rettificare

La visura catastale è aggiornata alla data di rilascio, essendo direttamente richiesta telematicamente alla banca dati informatica del catasto

La visura catastale verrà inoltrata nella mail indicata nel formato PDF rilasciato direttamente dall’ Agenzia dell’ Entrate

La visura catastale non è probatoria, quello che viene descritto su una visura non rappresenta una legittimità urbanistico – edilizia.

Estratti di Mappa

La richiesta di un estratto di mappa può essere utile per vedere graficamente quali sono le aree di pertinenza
dei fabbricati, i loro confini e terreni.

Si può richiedere direttamente presso gli uffici territoriali oppure molto più semplicemente, ci si può rivolgere a siti specializzati nella fornitura di visure e  come Catastonline.it

I motivi per cui una particella non è reperibile o il numero risulti variato in mappa possono essere numerosi. Molto
probabilmente per un allineamento tra dati del catasto fabbricati con il terreni.

Dipende dalla zona della richiesta e in base al formato di stampa richiesto che può essere A4 o A3, inoltre anche alla base della richiesta per intero foglio o mappa limitrofe

Elaborato Planimetrico

La planimetria catastale è la rappresentazione grafica della pianta di un singolo immobile, mentre per elaborato planimetrico è rappresentata la distribuzione grafica delle unità immobiliari di un edificio, o di un singolo piano (elaborato parziale)

Si può richiedere direttamente presso gli uffici territoriali oppure molto più semplicemente, ci si può rivolgere a siti specializzati nella fornitura di visure e  come Catastonline.it, può essere richiesta da chiunque e non ha nessun onere oltre quelli professionali se vi affidate a un professionista

I motivi per redigere un elaborato planimetrico sono in fase di modifiche al numero di subalterno di un immobile in uno stabile con più unità immobiliari e viene allegata nella presentazione della denuncia di variazione tramite DOCFA

L’ elaborato planimetrico potrebbe non risultare inserito nell’archivio del Catasto, per edifici costruiti prima dell’anno 1990 in cui, in caso di variazioni catastali (come descritto in precedenza), è stato inserito l’obbligo di presentazione dell’ elaborato anche in forma parziale. 

© 2021, Catastonline.it All rights reserved.